Le principali tappe aziendali

1915

Fondazione dell'azienda

Antonio apre una bottega di lavorazione del ferro nel centro di Arzignano.

1915

1938

Subentro del figlio

Subentra il figlio Giuseppe, continua ad operare come fabbro; l’attività cresce e si sviluppa anche nel settore della carpenteria metallica in genere, Giuseppe si distingue per la maestria e la passione, esegue anche sculture artistiche in ferro battuto molte delle quali sono ancora visibili.

1970

I nipoti continuano

L’attività si sposta a Montecchio Maggiore; con la scomparsa di Giuseppe sono i figli a continuare l'attività e  si specializzano nella costruzione di macchinari per conceria, brevettando i loro i prodotti ed esportandoli in tutto il mondo. Inoltre investono nel settore per l'estrusione delle materie plastiche, specializzandosi nella produzione di tapparelle avvolgibili in Pvc per l’edilizia.

1970

2007

Ieri

Antonio, il più piccolo dei tre fratelli, rileva l’attività e prosegue con la produzione e commercializzazione di infissi.

2018

Oggi

Cessa l’attività artigianale e in virtù dell'esperienza maturata nel settore del servizio all'edilizia, nasce la volontà di ridisegnare la realtà: uno spazio creativo orientato al servizio del cliente come mission,  strutturato per dare soluzioni personalizzate e innovative nel campo della progettazione,  della consulenza, della fornitura di serramenti e sistemi avanzati per il comfort degli edifici.

2018