La zanzariera, come dice il nome stesso, è un dispositivo atto a proteggerci dalle zanzare. Appare scontato quindi che la sua installazione abbia la finalità di tenere lontani dall’ambiente interno questi insetti con il loro irritante ronzio e le loro fastidiose punture. In realtà la sua utilità non è soltanto questa, ma i vantaggi dovuti al suo uso sono molteplici.

Per prima cosa infatti le zanzariere tengono lontani molti altri tipi di insetti come mosche, cimici, ragni e altri. Di conseguenza le zanzariere sono in grado di proteggerci anche dalle malattie di cui alcuni insetti sono portatori.

In alcune zanzariere le maglie sono appositamente trattate con prodotti insetticida (vengono denominate proprio “zanzariere trattate”). Questa tipologia nacque negli anni Ottanta a difesa di malattie particolarmente pericolose per l’uomo come la malaria.

Image

Guida alla scelta della zanzariera

Vantaggi delle zanzariere

Con l’installazione di zanzariere alle finestre, si può però godere di altri vantaggi perché ci si protegge da questi fastidiosi insetti, mantenendo al contempo le finestre spalancate e quindi arieggiando adeguatamente gli ambienti interni.

Un buon ricambio d’aria è infatti fondamentale per il benessere e la salute e sarebbe veramente sbagliato dovervi rinunciare per impedire l’ingresso alle zanzare.

Certamente, con le zanzariere il flusso d’aria viene leggermente indebolito, ma non abbastanza da impedirne il giusto ricambio.

Altro elemento essenziale per il benessere umano (e il buonumore) è la luce naturale. Una zanzariera alla finestra lascia tranquillamente filtrare la luce del sole, per cui nulla toglie al godimento di questa essenza vitale.

Anche la visuale verso l’esterna resta intatta, perché le maglie sono abbastanza fitte per impedire il passaggio degli insetti, ma non tanto da precludere la visuale dell’esterno.

L’uso della zanzariere, infine, consente di evitare l’impiego di impianti per il trattamento dell’aria, come i condizionatori.
L’utilizzo limitato dei climatizzatori si rivela vantaggioso non solo per la salute dell’uomo e per l’ambiente, ma indubbiamente anche per il portafogli, visto che consente di ottenere un risparmio economico sui consumi energetici.

Quali zanzariere istallare