Le tende sono utilissime per schermare terrazzi, balconi, finestre molto esposte o giardini. Sceglierle bene significa sapere in che materiale è realizzata la loro struttura e quale materiale invece è utilizzato per la loro copertura: struttura resistente e copertura con un'adeguata schermatura solare. 
Le tende da sole sono utili per creare zone d’ombra, fresche e piacevoli e per sfruttare lo spazio esterno della nostra casa anche nelle estati più torride: terrazzi, balconi e giardini diventano così luoghi da fruire per rilassarsi e divertirsi anche nelle ore più calde della giornata.
Oltre a riparare dai raggi più caldi, possono anche essere un elemento decorativo della facciata di un edificio. Bisogna quindi sceglierle in base a diversi criteri e per questo bisogna conoscere quali sono le caratteristiche che presentano le tende da sole che si trovano in commercio. Le tende da sole più comuni sono disponibili in tipologie diverse a seconda dei sistemi di chiusura-apertura e della struttura che le sostiene. Ogni tipologia si adatta maggiormente a un tipo diverso di ambiente esterno da proteggere, che sia esso un balcone, un terrazzo o una finestra.
Image

Guida alla scelta della tenda da sole

Elementi strutturali

Una tenda da sole è composta da diversi elementi:

  • tessuto o telo: è la parte principale, quella che effettivamente ripara dal sole
  • struttura portante o telaio, sulla quale si appoggia il telo
  • cassonetto, un elemento facoltativo, che serve come protezione della tenda quando questa è arrotolata e quindi esposta alle intemperie (pioggia, neve o grandine)
  • copertura in lamiera, alternativa al cassonetto, per proteggere la tenda chiusa
Criteri di scelta
Struttura e telaio
Tipologia di tende
Frangisole
Avvolgibili
Pergole